*

Ci incontrammo nella terra di nessuno,
quando non c’era più nulla da desiderare:
tu con gli occhi così neri e accecati
da racchiudere il nulla
in uno sguardo solo.
Anche così
imparai a tenerti la mano,
come se la neve fosse già caduta,
come se fossi sopravvissuta.
In questo modo barbaro
ci crebbe l’inverno,
sepolti,
in attesa di sole.

26 maggio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: